giovedì 7 ottobre 2010

Dieci milioni di rotoli...

... peraltro inutili, visto che il velo è singolo, si strappa con difficoltà e la carta patinata irrita la mucosa anale.
Avevo già pensato di fare come l'altra volta, ed era già pronta la busta con la scritta "tassa a carico del destinatario".
A pensarci bene però già troppo denaro pubblico se ne è andato per questa follia. Quindi la scelta da fare è quella più razionale: dove non è possibile il riutilizzo (non vedrei in che modo), vada per il riciclaggio.

8 commenti:

  1. zoccoli per mobili traballanti

    RispondiElimina
  2. sì, altra idea interessante...
    bella la lista di canzoni che hai messo oggi!

    RispondiElimina
  3. per la macchina di qualche matrimonio ??

    RispondiElimina
  4. Sinceramente la considerazione dei costi l'avevo fatta già l'altra volta, quindi credo che gli farò fare direttamente la fine che tu consigli, riciclo immediato, anche perchè vederlo girare per casa come sopralzo per mobili o altro mi indisporrebbe tanto quanto lo avessi letto.
    Credo che il riciclaggio diretto sarà la fine prevalente che gli italiani gli faranno fare, ma questo finisce per farmi ancora più rabbia... quando penso a quanta gente non arriva a fine mese :-/

    Namastè

    RispondiElimina
  5. Ragazzi, fatela finita ...è il miglior presidente degli ultimi 150 anni e non si discute !
    Poi, io non l'ho votato ne stavolta, ne mai.... ma voi potreste dire lo stesso ?

    RispondiElimina
  6. se la buttate via tutti, io la conservo, chi sa che tra una trentina d'anni qualcuno, trovandola, rimanga basito da quel che succedeva in questo posto e dal fatto che comunque la gente continuava a votarlo

    RispondiElimina
  7. Io riciclo: una pressina apposita, carta, cartone, nel caso specifico merda, metto a bagno, presso, stendo al sole i mattoni frutto della pressa, aspetto l'inverno vero, appiccio il termocamino, ho acqua calda e riscaldamento; il tutto a costo riciclo = zero.
    Il fuoco distrugge, in nessun caso crea, però perfino il peggio del peggio riesce a farlo digerire rendendolo utile.
    Anche perché come carta igienica, comunque alla fine inquina, e dato il tipo di carta usato, tanto varrebbe pulirsi con le lamette da barba usate.

    RispondiElimina