sabato 13 novembre 2010

LIBERA



     Dura è la mia lotta          
e torno con gli occhi stanchi,
a volte, d'aver visto
la terra che non cambia,
ma entrando il tuo sorriso
sale al cielo cercandomi
ed apre per me
tutte le porte della vita.


E' oggi: tutto l'ieri andò cadendo
entro dita di luce e occhi di sogno,
domani arriverà con passi verdi:
nessuno arresta il fiume dell'aurora.


                                                     Pablo Neruda

8 commenti:

  1. Se avesse avuto il lodo Suu Kyi non sarebbe mai stata in galera

    RispondiElimina
  2. beh se avesse avuto il lodo non sarebbe stata Suu Kyi

    RispondiElimina
  3. Ammetto che ho difficoltà a capire quello che sta succedendo in Birmania in questi giorni... In any case, ho corso anche a Yangon e ho visto la casa della signora in mezzo al lago...

    RispondiElimina
  4. è una bella notizia, davvero una bella notizia, spero non sia una mossa del regime per sbarazzarsene.

    http://cosechedimentico.blogspot.com/2009/05/la-forza-mite.html

    RispondiElimina
  5. grazie Antonio per il link. Il rischio che sia una mossa del regime c'è, ovviamente. Ma, pensando a Mandela, cerchiamo di essere ottimisti.

    RispondiElimina
  6. certo, cerco di esserlo anch'io.

    RispondiElimina
  7. Una felicita' immensa... Ora pero' temo per la sua vita!

    RispondiElimina